Reservation
Voc Caparrocchie, 89 - 06081 Assisi +39 075 7829404

TableBooking








    Mani sapienti, che intrecciano culture di ogni dove;
    il piatto narra una storia di sapori primitivi e raffinati,
    per creare armonie di gusti raccontati a chi sa coglierne il piacere,
    ma anche una sottile emozione.

    Amoree Passione

    per i frutti che la terra ci offre
    La cucina dello chef Falcone racchiude un mondo fatto di ricordi, profumi, sensazioni… un piatto non è semplicemente un pasto da servire, ma un emozione condivisa.
    Un amore che nasce dall’infanzia quello che lo chef ha per la cucina: ricerca e curiosità lo hanno accompagnato negli anni e nei luoghi dove ha vissuto le sue esperienze lavorative.
    Dal Portogallo alla Valle d’Aosta fino ad arrivare all’Umbria: un percorso che lo ha reso completo, un grande conoscitore dei prodotti che la terra offre.
    Da 10 anni in Umbria ha potuto apprezzare la forte tradizione radicata nei gusti di questa regione facendola sua ha potuto omaggiare, ma anche rinnovare, le ricette che appartengono a questo luogo cercando di darne una chiave moderna.
    Oggi, per il primo anno chef patron, ha il piacere di condividere tutta la sua passione in un luogo immerso nella natura, una tenuta di oltre 230 ettari che dona i suoi frutti permettendo allo chef di avere un alta qualità di materie prime e sopratutto a Km0: una cucina stagionale, con carni da allevamento, olio della tenuta… e tanto altro

     

    L'Umbria

    cuore verde d’Italia, ed il monte Subasio è certamente il cuore verde dell’Umbria.
    Il ristorante è all’interno del Parco naturale del Subasio, patrimonio dell’UNESCO: circondato dai secolari boschi di querce, è costruito in pietra e legno, e comprende due ampie sale da pranzo con camino e, per attendere o rilassarsi, la sala bar anch’essa con camino, dove comode poltrone lasciano vagare lo sguardo sui boschi sottostanti ed il sole al tramonto crea colorate suggestioni.
    In estate terrazza e spazi esterni sostituiscono il piacere della pietra, e consentono un abbraccio più diretto con la natura.